Viewing Room

MAC-Art è lieta di inaugurare la sua prima Galleria Digitale

MAC-Art è lieta di inaugurare la sua prima Galleria Digitale, con due mostre personali che indagano la figura della donna, attraverso media e linguaggi differenti.

MAC-Art presenta Estroflessioni 2.0 di Antonio Gesuele Catananti. Esposti nella galleria online i suoi ultimi lavori in cui riesce a superare le difficoltà gravitazionali.

MAC-Art prosegue l’attività espositiva online con il progetto “Avete mai amato così profondamente da condannare voi stessi all’inferno per l’eternità? Io l’ho fatto”, ad opera di Olga Marciano e Imma Battista, che racconta una storia d’amore e sofferenza. La presentazione del progetto è a cura della giornalista Claudia Bonasi, i testi di Imma Battista sono letti ed interpretati da Concita De Luca.

La prima personale è Effetto Farfalla di Olga Marciano, in cui sei tele ad olio di grandi dimensioni, esprimono dolcezza e sensibilità, caratteristiche proprie dell’artista. Affreschi critici di Imma Battista interpretati da Gaia Bassi e Concita De Luca.

La seconda ha come protagonista il fotografo emergente Ugo Grandolini, che utilizza l’obiettivo per andare oltre l’apparenza estetica, facendo emergere storie ed emozioni vissute dalle sue Women in Studio.